Commento alla Parola dell’ 8 settembre 2017 XXVII domenica del Tempo Ordinario